OSTIA LIBER FEST!

TORNA IL FESTIVAL DELLE LIBRERIE DI OSTIA. UNA SECONDA EDIZIONE DEDICATA A DANTE E AL TEMA DEL VIAGGIO E DELL’AVVENTURA. ECCO IL PROGRAMMA

VENERDI’ 19 MARZO (Festa del papà)

Ore 16 “Dante e Ostia”. Incontro con Gianni Maritati a cura della libreria Brucotondo (live)

Ore 16.30 Presentazione “I libri del papà” a cura della libreria Bibliolibrò (live)

Ore 17.30 “Parole e parolacce in Dante”: Gianni Maritati intervista il filologo Federico Sanguineti (live)

SABATO 20 MARZO

Ore 17 Chiamata alle arti per Ostia Liber Fest: alla vigilia della Giornata mondiale della poesia leggiamo alcuni brani tratti da “Viaggia verso: poesie nelle tasche dei jeans” di Chiara Carminati, a cura della libreria Bibliolibrò (live)

DOMENICA 21 MARZO (Giornata mondiale della poesia)

Ore 10 Lettura del XXXIII Canto dell’Inferno di Dante (in presenza all’aperto, per adulti) a cura della libreria Brucotondo

Ore 11.30 “Il viaggio e i viaggi”: lettura animata per bambini (in presenza, all’aperto, per bambini) a cura della libreria Brucotondo

Ore 18.30 “Cosa c’è nella tua valigia”: lettura animata e laboratorio (per bambini) a cura della libreria Brucotondo

LUNEDI’ 22 MARZO

Ore 18 Presentazione del libro “Dante Vian…dante nella fossa sprofondante” di David Conati con illustrazioni di Gianluca Passarelli, Lisciani Libri. Intervengono gli autori (online). A cura della libreria Sognalibri (live)

MARTEDI’ 23 MARZO

Ore 18 “Cibo per la mente”. Il vizio della Gola, ben descritto nella Divina Commedia, ci fa scoprire gli aspetti gastronomici del Medioevo: attraverso questo insolito percorso culinario, possiamo conoscere momenti di vita quotidiana di Dante Alighieri. Ricette, curiosità ed aneddoti da scoprire grazie agli studi realizzati da Rosa Elisa Giangoia, autrice di “A convito con Dante. La cucina della Divina Commedia”. A cura della libreria Cartarancia (live)

MERCOLEDI’ 24 MARZO

Ore 17 “Dante fra Cristiani Contro e il Mondo di Walt Disney”, incontro con Gianni Maritati (online, per adulti) a cura della bottega Tenda dei Popoli (live)

GIOVEDI’ 25 MARZO (SECONDA EDIZIONE DEL DANTEDI’)

Ore 17 “Ping pong di rime”, incontro guidato da Viola Margaglio, il gruppo di Poetry Slam e Marcello Muccelli. A cura della libreria Brucotondo e della bottega Tenda dei Popoli

Ricordiamo gli indirizzi delle librerie: TENDA DEI POPOLI (via Polinesia 10), BIBLIOLIBRO’ (corso Duca di Genova 4), BRUCOTONDO (via Mare di Bering 38), SOGNALIBRI (viale Isole del Capo Verde 63), CARTARANCIA (viale Desiderato Pietri 123), BOOK FELIX (corso Duca Di Genova 24) e UBIK (via dei Misenati 44).

Inoltre, è stato aperto un Canale YouTube dedicato all’Ostia Liber Fest che sarà costantemente arricchito di contributi video (https://www.youtube.com/channel/UCLBmMyRVlQgaj3SqT6VebgQ). Anche la pagina Facebook dell’OLF verrà sempre aggiornata. I primi tre giorni del Festival verranno dedicati idealmente all’Inferno, il quarto al Purgatorio e gli ultimi tre giorni al Paradiso. Si parlerà dei libri di Dante e su Dante, con particolare attenzione alla Divina Commedia e alle edizioni illustrate per bambini e ragazzi. In questa prospettiva verrà dato speciale risalto ai tantissimi libri di oggi che affrontano i temi del viaggio e dell’avventura.

Per info e contatti: ostialiberfest@gmail.com; g.maritati@tiscali.it.

LA MUSICA LIRICA RACCONTATA DA TOPOLINO (COM. STAMPA)

In occasione dei 120 anni dalla scomparsa di Giuseppe Verdi, Panini Comics presenta La musica lirica raccontata da Topolino, un Topolibro da collezione che raccoglie le più belle storie disneyane dedicate all’opera lirica, una vera delizia per tutti gli appassionati di palchi, loggioni e… fumetto d’autore. La musica lirica raccontata da Topolino è uno scrigno prezioso che contiene al suo interno 6 imperdibili storie che, nel corso degli anni, hanno contribuito a raccontare su Topolino la grande opera frutto del genio di Giuseppe Verdi e di altri grandi autori operistici. Il Topolibro è disponibile in edicola, in fumetteria con Topolino 3401 (da mercoledì 27 gennaio) e acquistabile anche su panini.it. Ad aprire il volume, la storia più recente: Topolino e il Codice Armonico di Francesco Artibani e Paolo Mottura, dove Topolino incontra Giuseppe Verdi in persona, un omaggio in grande stile per ricordare il musicista in questa ricorrenza così speciale. Seguono altre 5 storie, scritte tra la fine degli anni ’70 e inizio ’80 da Guido Martina (prolifico autore che nel 1949 con il suo L’Inferno di Topolino diede vita alla prima Grande Parodia Disney). I Paperi più amati sono dunque i protagonisti di Paper-Damès e Celest’Aida (rilettura dell’Aida di Giuseppe Verdi), Paperin Caramba Y Carmen Olé (Carmen di George Bizet), Paperino di Bergerac (Cyrano de Bergerac di Franco Alfano), L’amorosa istoria di Papero Meo e Gioietta Paperina (Romeo e Giulietta di Charles Gounod) e Paperino e la piccola Butterfly (Madama Butterfly di Giacomo Puccini). A dare forma e colore alle storie, che in questo Topolibro sono introdotte ognuna da curiosità e approfondimenti che le riguardano, nomi storici del fumetto disneyano: Romano Scarpa, Giovan Battista Carpi e Pier Lorenzo De Vita.

Ad impreziosire La musica lirica raccontata da Topolino, la prefazione a cura di Beatrice Venezi, giovane Direttore d’orchestra, pianista e compositrice, interamente dedicata alla musica e al suo valore. Con questo Topolibro speciale, Topolino diventa ancora una volta un narratore eccellente grazie al suo stile inimitabile, capace di spaziare tra divertimento, avventura e approfondimento all’insegna del carattere ludico-didattico che da sempre lo caratterizza. Un volume da collezione per chi ama e per chi vuole scoprire l’opera lirica (ma non solo)!

ARRIVA IL QUINTO CAPITOLO DELLA SERIE DI CORMORAN STRIKE, “SANGUE INQUIETO”, SALANI, DI ROBERT GALBRAITH (PSEUDONIMO DI J.K. ROWLING)

Il nuovo caso arriva nelle mani di Cormoran Strike in una buia serata d’agosto, davanti al mare della Cornovaglia, mentre è fuori servizio e sta cercando una scusa per telefonare a Robin, la sua socia. In quel momento tutto desidera tranne che parlare con una sconosciuta che gli chiede di indagare sulla scomparsa della madre, Margot Bamborough, avvenuta per giunta quarant’anni prima. Un cold case più complesso del previsto, con un serial killer tra i piedi e un’indagine della polizia a suo tempo molto controversa, fra predizioni dei tarocchi, testimoni sfuggenti e piste oscuramente intrecciate. Galbraith ritorna con un nuovo, magnetico capitolo della storia di Robin e Strike, una delle coppie di investigatori più amate di sempre. (comunicato stampa).

PUBBLICATO IL SAGGIO DI LUIGI PAGANETTO “RIVITALIZZARE UN’EUROPA (E UN’ITALIA) ANEMICA”, EDITO DA EURILINK UNIVERSITY PRESS

L’autore spiega nella premessa che il titolo del volume nasce dal Progetto “Revitalizing Anaemic Europe” sul quale si sono sviluppate le attività del “Gruppo dei 20” della Fondazione Economia dell’Università di Roma “Tor Vergata”. Quando fu usata per la prima volta, qualche anno fa, l’espressione “Europa anemica” sembrava fosse troppo “forte”. Poco alla volta è entrata nell’uso comune ed oggi, semmai, sembra debole rispetto ai tanti problemi da affrontare. Il volume si apre con l’immagine di un’Europa che stenta a crescere e deve fronteggiare sfide globali quali la crisi demografica e migratoria, i conflitti commerciali tra USA e Cina, le conseguenze della globalizzazione, il cambiamento climatico e le esigenze ambientali. A queste sfide si è aggiunta quella, del tutto inattesa, ma decisiva e dominante, che riguarda il tema prioritario della salute. Non c’è dubbio che la pandemia da Coronavirus ha messo il mondo e non solo l’Europa di fronte ad una sfida epocale. L’esigenza è quella di coniugare il bene primario della tutela della salute con quella della risposta ad una crisi economica e sociale senza precedenti.

L’intento del volume è di presentare in maniera chiara e accessibile, per studenti e lettori, una ricostruzione degli elementi che, di fatto, dall’euro in poi hanno caratterizzato la costruzione europea, a cominciare dall’evoluzione nel tempo della Governance europea, alle conseguenze della Brexit, per poi trattare le questioni che vanno affrontate oggi, a cominciare dalla caduta della crescita e degli investimenti, per chiudere con la sfida dei giorni nostri del Green Deal e della trasformazione digitale.

(Comunicato stampa)

UN VIAGGIO NARRATIVO E FOTOGRAFICO FRA LE BELLEZZE DEL LITORALE ROMANO NEL VOLUME “OSTIA, LE TRACCE DELLA STORIA” DI GIANNI MARITATI E PINO RAMPOLLA

Sostenere la valorizzazione del Parco Archeologico di Ostia Antica e di tutto il Litorale Romano con le sue innumerevoli bellezze naturalistiche, storiche e artistiche è l’obiettivo del libro “Ostia, le tracce della Storia. Da Enea a Sami Modiano” di Gianni Maritati, con le fotografie di Pino Rampolla e un contributo storico di Francesca Faiella. Quaranta ritratti di personaggi storici e mitologici che hanno lasciato un “segno” del loro passaggio – storico o simbolico – in questo territorio coincidente oggi in gran parte con il X Municipio di Roma Capitale. “La storia di Ostia – scrive il giornalista Alberto Tabbì nella Prefazione – viaggia da Enea a Sami Modiano, ricordando e raccontando personaggi che ci consentono di ripercorrere migliaia di anni”. Altre proposte contenute nel libro: istituire ad Ostia Lido un Museo dedicato all’arte contemporanea e ad Acilia un Museo sull’antichissima città pre-romana di Ficana; istituire un grande Parco poetico, letterario e naturalistico alla foce del Tevere nel segno di Dante e Pasolini; promuovere Centri culturali nel Castello di Giulio II e a Tor San Michele; trasformare il Depuratore di Ostia in un Centro di educazione ambientale.

Arricchiscono il volume, oltre al contributo della ricercatrice e guida turistica Francesca Faiella, un dialogo teatrale fra S.Monica e suo figlio S.Agostino (la famosa “Estasi di Ostia”), una Bibliografia essenziale e un elenco (forzatamente parziale) dei molti nomi di ieri e di oggi che hanno fatto la storia di Ostia e dintorni. Il libro è disponibile nelle librerie Bookfelix (Corso Duca di Genova 24), Il Brucotondo (via Mare di Bering), Ubik (via dei Misenati 44) e Bibliolibrò (Corso Duca di Genova 4) e nelle edicole di Piazza Gregorio Ronca e di Viale Isole del Capo Verde (lato via delle Baleniere).

Per contatti e ordinativi: g.maritati@tiscali.it

I PERSONAGGI CITATI:

ENEA, ANCO MARZIO, PLINIO IL GIOVANE, MINUCIO FELICE, S. AUREA, S. ERCOLANO, S. MONICA, S. AGOSTINO, RUTILIO NAMAZIANO, S. PIER DAMIANI, RICCARDO CUOR DI LEONE, DANTE ALIGHIERI, GIULIO II, MICHELANGELO BUONARROTI, BALDASSARRE PERUZZI, RAFFAELLO SANZIO, CAMILLO ALDOBRANDINI, ANDREA COSTA, PAOLO ORLANDO, VITTORIO EMANUELE III, MARCELLO PIACENTINI, FRANCESCO CHIGI, GIOVANNI XXIII, LORENZO VIANI, VINCENZO FASOLO, PIERLUIGI NERVI, ANGIOLO MAZZONI, AMELIA EARHART, ADALBERTO LIBERA, WILLY FERRERO, TERESA DI CALCUTTA, ELSA MORANTE, FEDERICO FELLINI, GIANNI RODARI, NINO MANFREDI, PIERPAOLO PASOLINI, CLEMENTE RIVA, LUCIO BATTISTI, MATTEO PELLICONE, SAMI MODIANO

I SOCI DELLA CLEMENTE RIVA

Ruggero Pianigiani, Anna Rizzello, Susy Giammarco, Sergio Ronci, Paola Mancurti, Germana Linguerri, Letizia De Rosa, Marco Malgioglio, Francesca Faiella, Alessandro Flego, Cristiano Lollobrigida, Manuela Perfetti, Elisa Palchetti, Salvatore Dattolo, Agostino D’Antoni, Francesco Graziani, Francesca Gravante, Giusi Badalotti, Daniela Cococcia, Franca Bernardi, Tiziana Di Bartolomeo, Matteo Mancioppi, Francesco Lavorgna, Pierluigi Califano, Giovanni Mustazzolu, Gianni Maritati. Socio onorario: Anna Iozzino

PRISMA. Di Gianni Maritati. Con Ruggero Pianigiani

PER RICEVERE LA NEWSLETTER, MANDARE UNA MAIL A: G.MARITATI@TISCALI.IT

ASSOCIAZIONE CULTURALE CLEMENTE RIVA:

Codice Iban: IT 10 N 08327 03231 000000006461

4 LUGLIO 2011: INAUGURAZIONE UFFICIALE DEL

PARCO CLEMENTE RIVA DI OSTIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...