LIBRI PER L’ESTATE

GIUSY AMATO, “LE NUVOLE NEL CUORE” (VIOLA EDITRICE)

ECCO LA PREFAZIONE

Quando si addensano “le nuvole nel cuore”, non è facile fare la scelta giusta, dare alla propria vita la direzione che più desideriamo. Forse è proprio questo groviglio di dolore e di smarrimento che avvince e spiazza piacevolmente il lettore di questo romanzo di Giusy Amato. Una scrittura trasparente e godibile, la sua, messa al servizio di una storia che sa parlare del lato oscuro della forza: violenza alle donne, scandalose gravidanze, adozioni illegali, sofferte separazioni, acute nostalgie. E poi, in sottofondo, quel costante dissidio tra finzione e realtà che a volte spezza il fiato dei giorni e lascia scrivere sulla lavagna dell’esistenza i più insopportabili sensi di colpa.

1Eppure il romanzo si fa leggere con grande coinvolgimento emotivo, senza paura e senza ombre, come un dono inaspettato. Il filo del racconto segue due vicende diverse, distanti. Finché, misteriosamente, s’intrecciano in un finale sorprendente. Da un lato, due sorelle, Eleonore e Tess, molestate da un padre alcolizzato e violento; dall’altro Carole, una ragazza ignara delle proprie origini che s’innamora di un uomo sbagliato. In mezzo, tanta voglia di normalità e di quotidianità, tanto bisogno di rapporti veri, profondi, duraturi. Di una famiglia.

Ma quelle “nuvole” sono sempre lì, nel cuore delle protagoniste, e portano solo pioggia, vento e naufragio. Per ognuna di loro ci vuole una dosa incredibile di coraggio per prendere in mano la propria vita e decidere di cambiarla: contro i pregiudizi, contro le abitudini, contro tutti gli interessi schierati lì, davanti ai loro occhi, sul prato del loro (e del nostro) futuro. Giusy Amato riesce a prendere per mano i suoi personaggi, a seguirli, a vederli crescere e lottare per il proprio diritto ad essere finalmente risolti e felici. E il lettore non può fare altro che rendersi complice e partecipe di questa commedia umana così ricca di svolte, illuminazioni, scelte.

CONSIGLI DI LETTURA

FLAVIO INSINNA, “LA MACCHINA DELLA FELICITA’” (MONDADORI)

MARIATERESA CIMINO, “IL TRIONFO DELL’AQUILA. COSI’ PERISCONO I NEMICI DI ROMA” (EDIZIONI EFESTO)

2

MARIO ANDREOSE, “UOMINI E LIBRI” (RIZZOLI)

MARIA LUISA MURA, “TESTACCIO. IL XX RIONE DI ROMA” (EDILAZIO)

ROSSELLA CIRIGLIANO, “GIOIELLI DA BRIVIDO. RE-ISPIRAZIONI E DELIRI NARRATIVI” (ILMIOLIBRO.IT)

ENNIO MONTANO, “AUGUSTO ED IO. VITA DI MARCO VIPSANIO AGRIPPA” (APL EDIZIONI)

GIOVANNI FALBO, “LE ERESIE A CONFRONTO CON LA BIBBIA” (ARACNE)

ENRICO PUCCI, “RACCONTI ROMANI. LUOGHI, CURIOSITA’, FATTI E PERSONAGGI DELL’URBE MILLENARIA” (DEI MERANGOLI EDITRICE)

RUGGERO PIANIGIANI, “GINO IL BAGNINO” (CON ILLUSTRAZIONI DI MARIO ROSATI, VIOLA EDITRICE)

FRANCESCA FAIELLA, NOMI DI PIETRA 1 E 2, LE STRADE DI OSTIA E DI ROMA X MUNICIPIO (EDIZIONI ASS. CULTURALE ALTA MAREA)

ROBERTO FRASCHETTI, “LUNA NUOVA” (E-BOOK)

CLAUDIO VALENTE – ANDREA MONTESANTI, “QUELLE CAPANNE CHIAMATE ROMA. LA STORIA HA INIZIO” (REVERDITO)

TREMATE! ARRIVANO I FIGLI DEI CATTIVI

In arrivo un nuovo Tv movie del Disney Channel con protagonista la stirpe di Malefica e C.

Di Nunziante Valoroso

3

Dovevamo aspettarcelo. Dopo i grandissimi successi di Maleficent e Cenerentola, la Disney continua nello sfruttamento di temi e personaggi collaudati, con la trasposizione live action dei suoi classici animati e di loro derivati.

Sono già in lavorazione Il libro della giungla e sono stati annunciati un Alice attraverso lo specchio diretto da Tim Burton e un’ennesima versione dal vivo della Bella e la Bestia ed anche il Disney Channel, dopo averci propinato Hannah Montana, la terribile Violetta e High School Musical ha avuto un’idea geniale: unire il mondo del musical giovanile, propagandato dai suddetti titoli, con il mondo delle fiabe classiche. Il risultato è questo film per la Tv Disney Descendants diretto ancora una volta da Kenny Ortega (regista appunto dei film della serie High School Musical), di cui la Disney ha diffuso la trama già dal dicembre 2013. La sceneggiatura di Josann McGibbon e Sara Parriott è molto fantasiosa e immagina che nell’odierno ed idilliaco reame di Auradon, quel bravo figliolo del principe ereditario (figlio di Belle e della Bestia de La Bella e la Bestia) stia per succedere al padre. Per festeggiare l’evento, il suo primo proclama ufficiale consiste nell’offrire una occasione di riscatto ai perfidi figli di Crudelia de Mon, Malefica, la Regina Grimilde e Jafar, che sono stati imprigionati nell’”isola degli Sperduti”, un luogo sperduto e lontano in cui sono stati esiliati tutti i cattivi, i loro scagnozzi, le matrigne cattive e le sorellastre.

I poco raccomandabili ragazzi sono ammessi nel regno per frequentare il liceo insieme ai figli degli eroi e delle eroine Disney. Ovviamente ci sarà un problema: seguire o meno le orme dei genitori e aiutare tutti i cattivi a riprendere il sopravvento, rubando la bacchetta della Fata Smemorina, oppure dare ascolto ai loro istinti migliori e salvare il regno?

Le premesse sono interessanti e ci piace ricordare che Ortega è stato anche il coreografo di opere musicali importanti del cinema moderno, come Xanadu (1980) con Olivia Newton–John e Gene Kelly e Dirty Dancing (1987), che rivelò il carisma del rimpianto Patrick Swayze e ha diretto il famoso musical Disney con le canzoni di Alan Menken NewsiesGli strilloni (1992, che ha in seguito trionfato a Broadway e si appresta a sbarcare anche in Italia).

Il cast, formato tutto da giovani promettenti come Mitchell Hope (il principe Ben, figlio di Belle), Sarah Jeffery (Audrey, figlia di Aurora e Filippo), Jedidiah Goodacre (principe Chad, figlio di Cenerentola), Dove Cameron (Mal, figlia di Malefica), Booboo Stewart (Jay, figlio di Jafar), Sofia Carson (Evie, figlia di Grimilde), Cameron Boyce (Carlos, figlio di Crudelia) sembra ben composto.

È stato già pubblicato in America un romanzo prequel, “L’isola degli Sperduti”, scritto da Melissa de la Cruz ed è annunciata anche una versione a fumetti. Tutto lascia presagire, se il film avrà successo, un altro brand miliardario per la Casa del Topo.

4

PRISMA

Di Gianni Maritati. Con la collaborazione di Ruggero Pianigiani

http://associazioneclementeriva.wordpress.com;

prismanews.wordpress.com; festadellibrodiostia.wordpress.com

5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...