ARRIVA “BOOKY”, IL PESCIOLINO-LETTORE! E AD OSTIA E’ “FESTA” PER LA NONA VOLTA SABATO 1° E DOMENICA 2 DICEMBRE

La nona edizione della Festa del libro e della lettura di Ostia si prepara ad aprire i battenti, sabato 1° e domenica 2 dicembre prossimo, regalando a tutti il sorriso di Booky, il pesciolino-lettore che da sempre compare nel logo della manifestazione. Un appuntamento che di edizione in edizione è sempre più ricco di idee, di volti, di proposte. Questa volta più che mai, in particolare, il sorriso di Booky si rivolge ai bambini e ai ragazzi. La Festa infatti, attraverso il tradizionale “Mercatino della solidarietà”, metterà a disposizione ad offerta libera tantissimi libri adatti a loro, libri capaci di emozionarli e divertirli, di accompagnarli nella crescita personale e nella scoperta della vita. Sono loro, i bambini e i ragazzi, gli “invitati speciali” alla Festa, perché loro aderiscono spontaneamente ai valori della lettura e della cultura, li vivono con gioia e li ricordano, anzi spesso li insegnano agli adulti smemorati e incartapecoriti nel loro vivere quotidiano.
Ma ce n’è anche per i più grandi, naturalmente. La Festa è partecipazione e come tale si offre come un grande contenitore culturale. Ospiterà i finalisti del Concorso nazionale “Un mare di poesia”, destinato proprio ai bambini e ai ragazzi, come pure quelli del Premio nazionale di letteratura per inediti “Massimo Di Somma”, con i rispettivi vincitori delle passate edizioni, Federico Macrì e Monia Iori. Non solo. La Festa proporrà la presentazione della Scuola di musica “Acqua Rossa” di Ostia (sarà presente il suo dinamico direttore artistico Ermanno Rosati), una mostra collettiva con l’esposizione delle opere di tre importanti artisti (Mario Rosati, Pietro Olivieri e Letizia De Rosa) e un grande incontro su un tema attualissimo (“Natale di crisi, Natale di pace”), con la partecipazione di firme importanti del mondo culturale, poetico e letterario.
Ma soprattutto la Festa sarà ancora una volta un momento di gioia, di dialogo, di scoperta reciproca, di relazione fra le persone, i movimenti e le associazioni del quartiere e non solo. Sarà un’occasione per vivere il principio della cultura come ascolto e rispetto, libertà e pluralismo, solidarietà e accoglienza. Sarà un modo degno di prepararci al Natale. Anche per questo abbiamo deciso di dedicare un ampio settore del “Mercatino della solidarietà” ai libri gratuiti. Un piccolo gesto per lanciare un grande messaggio sull’importanza della lettura e sulla gratuità dell’amore.

IX “FESTA DEL LIBRO E DELLA LETTURA DI OSTIA”
(1/2 DICEMBRE 2012 NEL TEATRO-SALONE DELLA PARROCCHIA DI S.MONICA, PIAZZA S.MONICA, 1, OSTIA LIDO-ROMA)
APERTA A TUTTI!!! INGRESSO LIBERO E GRATUITO!!!

Booky, il pesciolino-lettore testimonial della Festa vi da il benvenuto! Migliaia di libri disponibili ad offerta libera per una grande raccolta fondi di solidarietà. Obiettivi: confezionamento di pacchi viveri natalizi per famiglie e persone bisognose seguite dalla Caritas di S.Monica e avvio di un’adozione a distanza in Malawi con le Onlus “Seconda Linea Missionaria” e “Ostia per l’Africa”.

PROGRAMMA:

SABATO 1 DICEMBRE
– 11-13.30: Apertura del “Mercatino della solidarietà”. Interventi liberi
– 13.30-15: Pausa
– 16: Concorso nazionale “Un mare di poesia”: presentazione del Bando della V edizione e Incontro con i finalisti della IV edizione. Coordinano Michele Gentile (Ass. Clemente Riva) e Raffaella Ravano (Editrice Dpc)
– 18: Presentazione della Scuola di Musica “Acqua Rossa” di Ostia con il direttore artistico Ermanno Rosati
– 18.30-20: Premio naz. di letteratura “Massimo Di Somma”. Incontro con i finalisti della V edizione e consegna dei Diplomi di partecipazione. Presentazione del romanzo vincitore: “Il faro” di Monia Iori (Il Librario). Coordina Sandro CapodiferroDOMENICA 2 DICEMBRE
– 9: Apertura della seconda giornata
– 11: “Natale di crisi, Natale di pace”. Incontro con gli scrittori Cinzia Baldini, Mariateresa Cimino, Marco D’Amico, Alfio Giuffrida, Patrizia Ruscio, Pino Scaccia, Salvatore Spoto, Antonietta Tiberia, Sandro Torella. Coordina Ruggero Pianigiani
– 13-15: Pausa
– 15-19: Incontro sul vescovo Clemente Riva come figura di riferimento per l’Anno della Fede; presentazione della “Festa del libro Online”, del progetto “Culturnauta” e della rivista “Cultura e dintorni”; risultati della campagna “Chi dona un libro, dona un tesoro” promossa dalla Newsletter “Prisma”. Coordina Gianni Maritati
– 19: “Libriamo”, brindisi finale offerto dall’Associazione culturale “Clemente Riva”

Per la prima volta la Festa propone un ampio settore con libri gratuiti (max 2 a persona). Inoltre accoglie una Mostra con opere degli artisti Mario Rosati, Pietro Olivieri e Letizia De Rosa. La “Clemente Riva” ringrazia la Banca di Credito Cooperativo-Agenzia di Ostia Lido (Via Corrado Del Greco) per il sostegno. 

Ufficio stampa: Chiara Ferraro, Simona Di Michele, Riccardo Troiani e Ilaria Salzano (assclementeriva@gmail.com; http://festadellibrodiostia.wordpress.com; pagine Facebook di: “Festa del libro e della lettura di Ostia”, “Un mare di poesia”, “Associazione culturale Clemente Riva” e “Prisma”).

A SPASSO CON I CLASSICI

Il “Canto di Natale” di Charles Dickens e “Le avventure di Pinocchio” di Collodi sono due dei numerosi titoli che spiccano nella collana dei Classici del Battello a Vapore, pubblicata con successo dalle Edizioni Piemme. E’ una collana da tenere d’occhio in vista dei regali di Natale. Propone classici di ogni tempo, gusto e latitudine, con testi integrali e illuminanti introduzioni, ma soprattutto con una preziosa veste grafica che rende la lettura agevole e piacevole, una vera e propria avventura degli occhi e della mente. Sapore di classico anche con l’edizione De Agostini di “Alice nel paese delle meraviglie”, capolavoro di Lewis Carroll. Il titolo appare nella collana “La Scala d’Oro”, che raccoglie l’eredità dell’omonima, gloriosa collana Utet. Quella che fin dagli anni Trenta del secolo scorso è stata una “palestra di carta” per lo sviluppo culturale di intere generazioni. Anche qui, autori e titoli immortali, storie che appartengono alla memoria dell’umanità e fanno da carburante alla crescita. Un titolo come “Alice”, dunque, non poteva mancare…

E A PROPOSITO DI CLASSICI, ECCO UN BRANO DA “CAPITANI CORAGGIOSI” DI RUDYARD KIPLING

“… e soprattutto dovrai assimilare la cultura normale, semplice, quella che si impara dai libri, stando seduti al tavolino col mento appoggiato sulle braccia. Nessun capitale rende tanto, Harvey, e credo che, anno dopo anno, renderà sempre di più nel nostro paese, in affari come in politica. Vedrai.

VITE DEI PAPI (OLTRE LA RETORICA)

Per il centenario della nascita di papa Luciani, lo storico Marco Roncalli ha pubblicato una poderosa (più di 700 pagine!) ma leggibilissima biografia: “Giovanni Paolo I. Albino Luciani” (Edizioni San Paolo). E’ il papa del sorriso, il papa dei 33 giorni, il papa la cui morte (avvenuta nella notte del 28 settembre 1978) per molti resta avvolta da un mistero
inquietante. Non è facile ricostruire la vita di Giovanni Paolo I, sospesa fra agiografia e thriller. Per sfuggire a questa doppia tentazione, l’autore ha scelto la strada del rigore scientifico e della documentazione seria e completa, senza per questo rinunciare ad un approccio di misurata partecipazione “emotiva”. Le vite dei papi infatti non sono fenomeni da laboratorio che si possano osservare in modo totalmente freddo e impersonale. Come dimostrano altri due bei saggi pubblicati dalle stesse Edizioni San Paolo. Il primo s’intitola “Ricordo di tre papi” di Angelo Comastri, dedicato a Giovanni XXIII, Paolo VI e Giovanni Paolo II, e il secondo “Il segreto dei papi. Dall’Ottocento ai giorni nostri” di Bernard Lecomte. In tutti questi testi, troviamo negli autori lo sforzo onesto di raccontare questi straordinari personaggi storici andando al di là della retorica e dei luoghi comuni. Roncalli, Comastri e Lecomte ci invitano ad un incontro diretto e personale con le vite dei papi, esortandoci ad avere il coraggio di guardare alla loro figura e alla loro opera con occhi finalmente liberi dai pregiudizi, sulle tracce di una ricostruzione storica completa, rigorosa e affidabile.

ADESIONI ALLA CAMPAGNA “CHI DONA UN LIBRO, DONA UN TESORO”:

CASE EDITRICI: CITTA’ NUOVA, CULTURA E DINTORNI, DEDALO, ELLEDICI, IL LIBRARIO, PIEMME, SALANI, SAN PAOLO, ZANICHELLI

COMUNITA’ DELLA PARROCCHIA DI S.MONICA – OSTIA LIDO (ROMA), MANIFESTAZIONE “APPRODO ALLA LETTURA”

LUCA CARBONARA, TULLIO CATALANO, MARIATERESA CIMINO, ETTORE COMPAGNINO, MARCO D’AMICO, FRANCESCA DELLA GIOVAMPAOLA, DILETTA LABELLA, MARIA ALBA MAIORANA, SILVIA MANCINO, GIORGIO MARITATI, VINCENZO MOLLICA, SERGIO RONCI, BIANCA MARIA RORATO, MARIO ROSATI, FLAVIA SCHIAVI, MODESTO SORRENTINO, NUNZIANTE VALOROSO

Per le nuove adesioni, scrivere a g.maritati@tiscali.it; tutti coloro che aderiscono, verranno pubblicamente ringraziati durante la Nona “Festa del libro e della lettura di Ostia” che si svolgerà il 1° e il 2 dicembre nel Salone-Teatro della Parrocchia di S.Monica ad Ostia Lido.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...