PRISMA di Gianni Maritati

Cultura, spettacolo e voglia di vivere (meglio)

FLAVIO INSINNA: L’UOMO, L’ATTORE, IL FIGLIO….
AFFOLLATISSIMO E INDIMENTICABILE L’INCONTRO DI FLAVIO INSINNA SABATO SCORSO, 26 MAGGIO, AD OSTIA PER LA PRESENTAZIONE DEL SUO LIBRO “NEANCHE CON UN MORSO ALL’ORECCHIO” (MONDADORI): RISATE, ANEDDOTI E RIFLESSIONI DI UN ARTISTA CHE RACCONTA LA FORZA DELLE RADICI


Quella del 26 maggio 2012 è una data da incorniciare per tutti gli amanti dei buoni libri e dei bravi autori. Nel pomeriggio, per tre ore, Flavio Insinna è stato ospite di una Mini-Festa del libro organizzata presso la parrocchia di S.Monica ad Ostia Lido. Il popolare attore e presentatore ha presentato il suo libro autobiografico “Neanche con un morso all’orecchio” (Mondadori), ma l’incontro è stato molto più di questo: un momento di affetto totale fra l’artista e un pubblico numeroso e attentissimo. Un incontro, splendidamente fotografato da Federica Grisanti e Pietro Olivieri, che ci ha dimostrato quanto nella vita si possa e si debba sempre cogliere il lato drammatico nella leggerezza e quello leggero nella drammaticità. E’ stato un vero e proprio show, con la partecipazione di tutti, con un momento esilarante legato alle domande di Federico, simpatico e intelligentissimo boy scout di appena 6 anni (nella foto sotto con Insinna). Flavio Insinna ha anche ricevuto due doni, due sorprese per lui graditissime: una targa che lo proclama “Amico Speciale” della Festa del libro e della lettura di Ostia (è il primo riconoscimento del genere che l’Associazione culturale “Clemente Riva” attribuisce) e una torta che riproduce la copertina del suo libro.

E poi, le domande del pubblico (che lo vorrebbe vedere ancora in “Don Matteo” e in “Affari tuoi”), gli autografi, le fotografie con i fans… Insinna ha parlato anche dei suoi porgetti: forse un secondo libro (ma stavolta un romanzo d’amore, totalmente fantastico) e un ritorno al teatro (che però richiede ancora tempo e riflessione). 

E’ stato un momento di cultura e di umanità, con un messaggio ben preciso che esalta la famiglia come luogo primario dell’esperienza umana, alla sua ricchezza etica e al ruolo sociale che essa svolge nella società. Insinna ha dimostrato che, se si resta ancorati ai valori forti della famiglia, il mondo dello spettacolo (o comunque il lavoro, la carriera…) non potrà mai scalfire la tua identità, mai rovinare quello che sei dentro.
Anzi, con la morte del padre, Insinna ha sentito il bisogno di “staccare la spina” per un anno intero dalla tv: per capire e riflettere, ricordare e “vivere”, con la scrittura, la figura del papà medico, il “capobranco” che ha accompagnato tutte le tue lacrime e tutti i tuoi sorrisi…


Per l’ottima riuscita dell’iniziativa, un grazie affettuoso a tutti i presenti e in particolare al parroco-prefetto di S. Monica Mons. Giovanni Falbo che ha ospitato l’incontro, a Raffaella Ravano (che come Editrice DPC ha realizzato la fantastica Locandina) e a tutti i soci della “Clemente Riva” che hanno animato la Mini-Festa appena un giorno dopo quella organizzata presso la Direzione generale di Wind a Roma, in zona Parco de’ Medici, in occasione della “Festa della mamma e del papà che lavorano”. Anche qui, tanti libri sono stati messi a disposizione ad offerta libera soprattutto per i bambini e i ragazzi. Un grazie va in questo caso anche a tutti i dipendenti Wind per la generosità con cui hanno risposto alla nostra “proposta”. Ora, il prossimo grande obiettivo è l’ottava Festa del libro e della lettura di Ostia che si svolgerà per la prima volta all’aperto: in piazza Anco Marzio, uno dei simboli del Litorale romano e crocevia di incontro e di partecipazione. La nostra presenza, accanto a quella tradizionale e preziosa di “Approdo alla lettura” (sponsor della Festa) e ad alcune associazioni di volontariato come “Amici Alzheimer” e “Nessuno escluso”, vorrà essere ancora una volta una testimonianza in favore dei libri e della cultura, per aiutare la società a camminare verso un Nuovo Rinascimento e così riscoprire la voglia di cultura, di confronto e di solidarietà.

CONCORSI

1) PREMIO LETTERARIO “MASSIMO DI SOMMA”: SCADENZA RINVIATA AL 15 GIUGNO!!!

Per accontentare i tanti autori che hanno chiesto una proroga, è stata spostata dal 30 maggio al 15 giugno 2012 la scadenza utile per partecipare alla quinta edizione del Premio “Massimo Di Somma”, promosso dalla Manifestazione socio-culturale “Approdo alla lettura” di Ostia Lido, le cui attività sono riprese presso il Pontile mercoledì 25 aprile (durerà fino al 31 ottobre). Il Premio si articola in tre sezioni (Letteratura, Musica e Arti Figurative) e gode del patrocinio del Comune di Roma, del XIII Municipio capitolino e delle Biblioteche di Roma. Per quanto riguarda la sezione letteraria, si può partecipare con testi inediti di narrativa (romanzo o raccolta di racconti), a tema libero, da inviare appunto entro il 15 giugno prossimo alla segreteria della manifestazione. Ai cinque finalisti, durante la serata conclusiva del Premio, verrà consegnata una targa con diploma, mentre il primo classificato si aggiudicherà un contratto di edizione con la Casa editrice “La Bacheca”. Importante novità di quest’anno, la giuria della sezione “Letteratura” viene espressa dall’Associazione “Clemente Riva” di Ostia. Il bando del Premio è disponibile su http://www.approdoallalettura.it (premiodisomma@approdoallalettura.it).

2) IV CONCORSO NAZIONALE “UN MARE DI POESIA”: SCADENZA 9 GIUGNO 2012. ATTIVATO IL SITO http://unmaredipoesia.jimdo.com. ECCO IL REGOLAMENTO:

L’Associazione Culturale “Clemente Riva”, nell’ambito dell’ottava edizione della Festa del Libro e della Lettura di Ostia che si terrà in Piazza Anco Marzio a Ostia il 30/06/2012, in collaborazione con la Casa editrice DPC, organizza la quarta edizione del Concorso nazionale “UN MARE DI POESIA”, componimenti a tema libero per bambini e ragazzi, studenti delle scuole primarie e medie inferiori.

I concorrenti dovranno far pervenire l’opera all’indirizzo email michelegentile2008@libero.it oppure tramite posta prioritaria all’indirizzo Michele Gentile – Viale dei Promontori, 330 – 00122 Ostia (Roma) entro sabato 9 giugno 2012 indicando nome, cognome, indirizzo, data di nascita, recapito telefonico e classe frequentata. Ogni partecipante potrà inviare una sola opera. La partecipazione è libera e gratuita. Tutte le opere pervenute saranno selezionate da una Giuria appositamente designata, il cui giudizio sarà inappellabile ed insindacabile. La predetta Giuria sceglierà tre opere e nella finale che si terrà alle ore 17 di sabato 30 giugno 2012 verranno proclamati i vincitori ai quali verranno assegnati delle coppe in premio. Le coppe dovranno essere ritirate personalmente o tramite un rappresentante con delega scritta; in caso di assenza, il premio sarà assegnato al finalista immediatamente successivo. Gli altri finalisti, dalla quarta alla decima posizione, riceveranno una medaglia e un attestato di partecipazione.
Per informazioni e contatti: http://festadellibrodiostia.wordpress.com oppure la pagina Facebook “Festa del libro e della lettura di Ostia”.

Informativa ai sensi della Legge 675/96 sulla Tutela dei dati personali. Il trattamento dei dati, di cui si garantisce la massima riservatezza, è effettuato esclusivamente ai fini inerenti il concorso cui si partecipa. I dati dei partecipanti non verranno comunicati o diffusi a terzi a qualsiasi titolo e potranno richiederne gratuitamente la cancellazione o la modifica.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...