PRISMA di Gianni Maritati

Cultura, spettacolo e voglia di vivere (meglio)

INIZIATIVE DELL’ASSOCIAZIONE “RIVA” PER IL “MAGGIO DEI LIBRI”:

  • Domenica 20 maggio: Mini-Festa del libro al tradizionale Mercatino di via delle Baleniere ad Ostia Lido con Pesca di Beneficenza
  • Venerdì 25 maggio: Mini-Festa del libro presso la Direzione generale di Wind (ore 16-19, via Cesare Giulio Viola, 48, zona Parco de’ Medici-Roma) per la “Festa della mamma e del papà che lavorano” (iniziativa aziendale, non aperta al pubblico)
  • Sabato 26 e Domenica 27 maggio: Mini-Festa del libro in Piazza S.Monica ad Ostia Lido; sabato pomeriggio, nel Salone parrocchiale, ci sarà un ospite d’eccezione (di cui parleremo nel prossimo numero di “Prisma”).


Intanto tre importanti novità: la ripresa della “Festa del libro Online (vedi la relativa pagina Facebook, a cura di Silvia Tangredi), l’attivazione dell’email associativa (assclementeriva@gmail.com) e il Regolamento della IV edizione del Premio “Un mare di poesia” che qui pubblichiamo:

IV CONCORSO NAZIONALE “UN MARE DI POESIA” REGOLAMENTO

L’Associazione Culturale “Clemente Riva”, nell’ambito dell’ottava edizione della Festa del Libro e della Lettura di Ostia che si terrà in Piazza Anco Marzio a Ostia il 30/06/2012, in collaborazione con la Casa editrice DPC, organizza la quarta edizione del Concorso nazionale “UN MARE DI POESIA”, componimenti a tema libero per bambini e ragazzi, studenti delle scuole primarie e medie inferiori.

I concorrenti dovranno far pervenire l’opera all’indirizzo email michelegentile2008@libero.it oppure tramite posta prioritaria all’indirizzo Michele Gentile – Viale dei Promontori, 330 – 00122 Ostia (Roma) entro sabato 9 giugno 2012 indicando nome, cognome, indirizzo, data di nascita, recapito telefonico e classe frequentata. Ogni partecipante potrà inviare una sola opera.

La partecipazione è libera e gratuita.

Tutte le opere pervenute saranno selezionate da una Giuria appositamente designata, il cui giudizio sarà inappellabile ed insindacabile. La predetta Giuria sceglierà tre opere e nella finale che si terrà alle ore 17 di sabato 30 giugno 2012 verranno proclamati i vincitori ai quali verranno assegnati delle coppe in premio. Le coppe dovranno essere ritirate personalmente o tramite un rappresentante con delega scritta; in caso di assenza, il premio sarà assegnato al finalista immediatamente successivo. Gli altri finalisti, dalla quarta alla decima posizione, riceveranno una medaglia e un attestato di partecipazione.
Per informazioni e contatti: http://festadellibrodiostia.wordpress.com; oppure la pagina Facebook “Festa del libro e della lettura di Ostia”.

Informativa ai sensi della Legge 675/96 sulla Tutela dei dati personali. Il trattamento dei dati, di cui si garantisce la massima riservatezza, è effettuato esclusivamente ai fini inerenti il concorso cui si partecipa. I dati dei partecipanti non verranno comunicati o diffusi a terzi a qualsiasi titolo e potranno richiederne gratuitamente la cancellazione o la modifica.

“SPICCHI E SPECCHI”, VIAGGIO FRA EMOZIONI E RELAZIONI

Sabato 12 maggio, alle 17, appuntamento speciale per gli amanti della poesia. A Fiumicino, presso il Roof Garden dell’Hotel Tiber (via della Torre Clementina, 276) verrà presentato il libro “Spicchi e Specchi” di Daniela Taliana (Aletti Editore). Vi parteciperanno il poeta Gaetano Camillo, la pittrice Paola Guia Muccioli e il presidente dell’Associazione culturale “Clemente Riva” di Ostia, il giornalista del Tg1 Gianni Maritati. Presenterà l’evento il Prof. Francesco Facciolo, autore della prefazione del libro.

Spicchi e Specchi – osserva l’autrice – è un libro di poesie d’Amore, che nasce dal desiderio di esprimere, attraverso la poesia, le emozioni interiori viste come spicchi della nostra anima e le emozioni esteriori suscitate dalle relazioni sociali, dove gli altri individui fungono da specchi”.

Daniela Taliana si occupa da più di vent’anni di geologia e geofisica marina in campo Internazionale e nel tempo libero ama scrivere e dipingere. Lo scorso anno con una raccolta di poesie si è aggiudicata il “Premio Internazionale Città di Ostia-sezione Ostia con Amore”. Le sue poesie sono state pubblicate su varie Antologie Poetiche e riviste culturali. Della sua attività artistica e poetica ha parlato anche la giornalista Simona Di Michele sulla Newsletter “Il Talento” (marzo 2012).

Il ricavato della vendita del libro sarà devoluto in beneficenza all’Associazione Sostegno Onlus di Ostia Lido, per il progetto di formazione di assistenti domiciliari ai malati oncologici.
Per contatti: http://www.alettieditore.it; danielataliana@hotmail.it; http://www.poeti-poesia.it/SitiCommunity2/DanielaTaliana/Daniela_Taliana.htm / http://www.hoteltiberfiumicino.it. Facebook: “Spicchi e Specchi di Daniela Taliana”.

RICORDO DI GIANLUCA (di Elena Latini)

Gianluca, un angelo chiamato da Dio… Il ricordo della sorella Elena…


“Quando leggo le storie sulle riviste riguardanti le persone che sono scomparse sin modo prematuro, mi commuovo sempre molto. Oggi dovrei raccontare la storia di mio fratello, Gianluca, che va ad allungare la fila degli angeli chiamati da Dio troppo presto… ma non voglio. Vi voglio parlare della vita e della ricerca che proseguirà ancora con la certezza che prima o poi la cura contro quell’ormone impazzito si troverà. Mio fratello avrebbe compiuto 40 anni il prossimo 6 giugno e ha combattuto 22 anni contro quell’ormone che aveva deciso di cambiargli la vita, ma lui la sua battaglia l’ha sempre vinta perché mai, neppure per un istante, ha dubitato delle sue capacità di reazione a questo problema. La sua mente scientifica lo portava a pensare che se c’è un problema, bisogna trovarne una soluzione… e non arrendersi. Certo, aveva imparato a convivere con la malattia ma senza mai farsi prevaricare da questa. Ha vissuto la sua vita pienamente, senza dubitare, cedere o temere. L’ha riempita di affetti, amicizie ma anche di soddisfazioni sul piano lavorativo e professionale… e di viaggi! Sì! di viaggi per scoprire il mondo… per sapere come vivono le persone lontane da noi… e capire meglio quelle che abbiamo vicino. Nella sua vita lavorativa era riuscito ad essere uno di quei cervelli in fuga dall’Italia che aveva trovato la strada per tornare a dare onore al suo paese e a goderne di quel sole che tanto amava. Gianluca si occupava della struttura della materia, una disciplina della fisica, così lontana dalle mie capacità di comprensione, ma che viene studiata per capire nello specifico come la materia si compone. Sono certa che ora abbia trovato tutte le risposte alle sue domande e forse, dissimulando la struttura della materia stessa, oggi ha trovato il modo di stare accanto alle persone care in ogni istante. La sua vita è stata condotta su due binari. Il primo la ricerca scientifica, l’altro la ricerca di una cura per fermare quella malattia ormonale. Oggi a noi familiari non rimane altro che continuare la sua lotta… così come l’avrebbe fatta lui con dignità e rispetto. Abbiamo quindi deciso di sostenere la ONLUS VIVERE PER AMARE incardinata nel Policlinico Agostino Gemelli di Roma e l’Università Cattolica del Sacro Cuore che si occupa della ricerca scientifica di queste malattie ormonali e che prenderà il nome di Gianluca. Lui forte condottiero di una guerra che stava per vincere!

Per chiunque voglia aiutarci ecco il codice Iban: IT17C0103003233000000451703; e visto che siamo nel periodo delle dichiarazioni dei redditi mi permetto di indicare anche le coordinate per versare il 5 x 1000 con questo codice fiscale: 09591911004.

“LO SCAFFALE DI PINTURICCHIA”, IL BLOG DI PAOLA AMORE, GIORNALISTA PUBBLICISTA E STUDENTESSA UNIVERSITARIA (di CHIARA FERRARO)

Nata tre mesi fa come “esercizio” per un corso universitario, questa pagina, per la blogger Amore, si è trasformata poi in una vera passione. “All’inizio di questa mia avventura come “blogger sotto costrizione” – ci racconta “Pinturicchia” – non sapevo bene cosa farci di questo spazio interattivo, sapevo solo che l’avrei usato per i libri. Col tempo però ho capito a cosa serve, o meglio a cosa potrebbe servire a chi mi legge e mi segue. Lo scopo del mio blog è quello di incuriosire e invogliare i miei lettori a chiudere questa pagina web, uscire, e andare in una libreria per comprare il libro di cui ho parlato, o di cui ho semplicemente riportato una frase”.

Nel suo scaffale Pinturicchia ha infatti recensito già diversi libri: si va dai romanzi, come “Cime Tempestose” di Jane Austen e “Ho cercato il tuo nome” di Nicholas Sparks, a testi di narrativa di Alessandro Baricco, Giulia Carcasi e Berarda Del Vecchio, tanto per citarne alcuni.

Inoltre dà numerosi consigli di lettura, informando i suoi visitatori circa le ultime uscite in libreria e segnala eventi legati al libro e all’editoria in generale, come festival, convegni, mostre e conferenze stampa. Da ogni post traspare l’amore immenso che Pinturicchia prova per i libri e che tenta di diffondere ai suoi lettori, affinché essi non perdano l’abitudine della lettura. I libri per lei sono come degli “amici”, ma soprattutto delle fonti dove cercare e a volte trovare (se si è fortunati) qualche risposta.

Attraverso la tecnologia – ci spiega – voglio in qualche modo avvicinare le persone ai libri, quelli fatti di sola carta, quelli impolverati che troviamo sugli scaffali, quelli che quando li apri ti parlano, e che quando arrivi all’ultima pagina, ti danno la sensazione che un buon amico ti stia per abbandonare” 

Per informazioni, approfondimenti e contatti: http://pinturicchia3.wordpress.com; pinturicchia3@yahoo.it, paola lovegood amore (pagina facebook), PaolaAmore3 (Twitter).

PREMIO MASSIMO DI SOMMA

C’è tempo fino al 30 maggio 2012 per partecipare alla quinta edizione del Premio “Massimo Di Somma”, promosso dalla Manifestazione socio-culturale “Approdo alla lettura” di Ostia Lido. Per quanto riguarda la sezione Letteratura (le altre sono Musica e Arti Figurative) si può partecipare con testi inediti di narrativa (romanzo o raccolta di racconti), a tema libero, da inviare alla segreteria della manifestazione. Ai cinque finalisti, durante la serata conclusiva del Premio, verrà consegnata una targa con diploma, mentre il primo classificato si aggiudicherà un contratto di edizione con la Casa editrice “La Bacheca”. Importante novità di quest’anno, la giuria letteraria viene espressa dall’Associazione culturale “Clemente Riva” di Ostia (www.approdoallalettura.it; premiodisomma@approdoallalettura.it).

L’ANGOLO DELLA POESIA: RAFFAELE MANIERI

Perso nella disperazione,
cerco con affanno
di rispolverare i pezzi del passato
cerco di ritrovarti, ma non ci sei
ti ho ormai persa, il tuo amore l’ho lasciato al vuoto
che incombeva.
Mi basta solo un cosa:
riprendere la felicità in mano e
ricordare la storia che ho scritto,
con le mie lacrime gioie e dolori,
… Devo cercare di non arrivare tardi
all’appuntamento con l’emozione
perché ogni appuntamento perso con essa
ci fa perdere un pezzo della nostra storia…

“Cimentarsi nel percorso letterario della poesia è come camminare su un terreno di cristallo sul quale incidere emozioni a volte pesanti con il tratto delicato di una piuma. Il giovane poeta Raffaele Manieri con raffinata sensibilità (a soli 17 anni) sembra aver frequentato questi ambienti dell’anima da sempre avendone così assorbito le sonorità dei versi, i colori delle evocazioni e le calde immagini che riporta nel suo scrivere con sapiente candore. Aggiudicatosi il secondo posto all’ultima edizione del Premio “Un mare di Poesia” (con altro componimento), ha favorevolmente colpito la giuria non solo per il contenuto delicato e nello stesso tempo forte della sua composizione, bensì anche per la naturale propensione a dipingere con parole sempre aderenti al tema trattato emozioni a volte di difficile esternazione anche per un poeta di lunga carriera. Nel componimento che riportiamo ci sono tutti gli ingredienti di una profonda riflessione sull’amore: il dolore per un passato che non torna, la consapevole accettazione di ciò che è stato, la speranza che si fa certezza di un futuro nel quale essere protagonisti col cuore in mano e lo sguardo verso nuovi orizzonti. Un giovane poeta da seguire al quale auguriamo traguardi sempre più radiosi come il verso che viaggia leggero dalla penna al cuore” (Sandro Capodiferro).

“Il COLORE E LA PASSIONE” (di Letizia De Rosa)

Lo scorso 18 aprile c’è stata l’inaugurazione della personale di Claudio Spada presso lo chef ”Euclide”. Ancora una volta Roma alla ribalta con sapori, profumi, colori forti sanguigni decisi. E’ questo un amore sempre rinnovato, alimentato com’è dalla capacità di far emergere particolari, suscitare sensazioni, rivelare stati d’animo spontanei e sinceri. Una luce brillante in uno scorcio paesaggistico fa sposare ad esempio la metropoli e il mare, i volumi geometrici di monumenti e cattedrali si abbinano cosí a venti desertici, ad alberi originari, a barche a riposo in un letto di sole. Ancora più sintetica e fondata, questa città diventa ulteriormente attraente. I labirinti nascosti, e a volte intravisti, invitano alla scoperta di una umanità vivace che, seppur figurativamente assente, impregna la tela di odori antichi di terre deserte, di aperture e varchi in vissuti che, in questa città, sono celati solo apparentemente. E’ spesso il colore che matericamente struttura gli edifici e disegna le trame di un mosaico di gioia di vivere. E’ il colore che conduce a leggere la realtà in modo originale, attraverso solidi squadrati, campiture sgranate di emozioni stratificate, ma sempre rispondenti all’innamoramento dell’autore. Ancora una volta il maestro Claudio Spada offre una nuova visione prospettica di Roma, compressa in una tavolozza empatica, mediterranea, costruita con segni essenziali e lineari. Scorci, occhiate, sguardi, tuffi in una città densa e frenetica, che non trascura sfumature, melodie, odori, sussurri, che testimoniano la propria personale e storica affinità con l’uomo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...