PRISMA di Gianni Maritati

Cultura, spettacolo e voglia di vivere (meglio)


LETTERATURA, MUSICA, ARTI FIGURATIVE: AL VIA LA QUINTA EDIZIONE DEL PREMIO “MASSIMO DI SOMMA”

 Ecco un’importante occasione per scrittori emergenti, autori in cerca di editori, appassionati della parola che si fa racconto: il Premio “Massimo Di Somma” che torna quest’anno, organizzato per la quinta volta dalla Manifestazione socio-culturale “Approdo alla lettura” di Ostia Lido.

Com’è noto, il Premio gode del patrocinio del Comune di Roma, del XIII Municipio capitolino e delle Biblioteche di Roma. Si può partecipare con testi inediti di narrativa (romanzo o raccolta di racconti), a tema libero, da inviare entro il 30 maggio 2012. Ai cinque finalisti, durante la serata conclusiva del Premio, verrà consegnata una targa con diploma, mentre il primo classificato si aggiudicherà un contratto di edizione con la casa editrice “La Bacheca”. Importante novità di quest’anno, la giuria della sezione “Letteratura” viene espressa dall’Associazione culturale “Clemente Riva”. Il bando completo del Premio, che comprende altre due sezioni (“Musica” e “Arti figurative”), è disponibile sul sito www.approdoallalettura.it. Per informazioni e contatti: premiodisomma@approdoallalettura.it.

Approdo alla lettura”, che si svolge da quattordici anni al Pontile di Ostia, verrà inaugurata il 25 aprile e proseguirà con un ricco programma di incontri, iniziative e spettacoli fino al 31 ottobre. Per il Litorale romano è un appuntamento speciale, che incrocia tante dimensioni: cultura, intrattenimento, aggregazione sociale, sperimentazione artistica. In questa chiave, il Premio letterario vuole far emergere nuovi talenti e diffondere l’amore per le buone letture.

ARRIVA IL “DIZIONARIO DI STILE E SCRITTURA”, NUOVO UTILE STRUMENTO DELLA ZANICHELLI

 Si rivolge ai professionisti e agli appassionati di comunicazione, giornalismo e letteratura il nuovo “Dizionario di stile e scrittura” dell’Editrice Zanichelli. E’ un volume di 1.300 pagine che si propone come una guida pratica e completa sull’argomento, ricca di esempi pratici e illustrazioni, pronta a risolvere qualunque dubbio o perplessità. Chi scrive per piacere o per mestiere (o per entrambi, sintesi perfetta) viene “seguito” in ogni fase della sua attività: dalla ricerca delle fonti alla scaletta dei contenuti, dalla prima stesura alla revisione finale del testo, con un’attenzione speciale per la cura della correttezza formale, della chiarezza espositiva e della scorrevolezza stilistica. Grande spazio anche ai prodotti editoriali destinati alle pagine del web, che esigono un approccio diverso rispetto alla tradizionale “destinazione” cartacea. Il volume può anche essere oggetto di una “libera navigazione” grazie alle mappe tematiche, agli indici e ai rimandi che ci mettono subito in contatto con l’argomento che desideriamo approfondire. Inoltre, il volume si arricchisce di un’Appendice giuridica dedicata al Diritto d’autore e alla Protezione dei dati personali. Insomma, è uno dei tanti Dizionari Zanichelli completi, chiari e affidabili. Per informazioni e approfondimenti: http://dizionari.zanichelli.it/dizionario-di-stile.

CLEOPATRA TORNA A TRIONFARE IN BLU-RAY DISC: UNO STRAORDINARIO OMAGGIO A LIZ TAYLOR E AL GRANDE CINEMA CLASSICO

di NUNZIANTE VALOROSO

Arriva in blu-ray disc “Cleopatra”, il kolossal della Fox prodotto nel 1963 che rischiò di mandare in bancarotta la major.

Il regista Joseph L. Mankiewicz (chiamato dalla produzione a sostituire Rouben Mamoulian) avrebbe voluto girare due film, uno su Cesare e Cleopatra e l’altro sull’amore tra la Regina e Marco Antonio ma, alla fine, fu costretto a “cedere” alla sala di montaggio che ridusse il super spettacolo a circa tre ore e mezza di proiezione, dalle sei di girato.

Elizabeth Taylor e Richard Burton replicarono anche nella realtà la passione dei loro personaggi Cleopatra ed Antonio, mentre Giulio Cesare fu ottimamente ritratto da Rex Harrison e il piccolo Loris Loddi, futuro doppiatore, ebbe l’onore di sedere accanto a Liz, nel ruolo di Cesarione, sulla colossale sfinge che portava la diva in trionfo nella Roma ricostruita a Cinecittà.

Fiumi di denaro sprecato, migliaia di comparse, schermo gigante in 70mm, suono stereofonico. I grandi polpettoni degli anni ’50 e ’60 erano anche questo. La versione presentata in blu-ray disc, con la scansione ad alta definizione del negativo originale, mostra in tutto il loro splendore le immagini in Todd-AO restaurate e restituisce nella perfezione del DTS il sonoro stereofonico d’epoca (anche in italiano), con le avvolgenti ed intriganti musiche di Alex North. Il doppiaggio italiano è di gran classe con Rita Savagnone, Giuseppe Rinaldi ed Emilio Cigoli nei tre ruoli principali.

La mezz’ora recuperata in più, che porta il film alla durata fiume di 4 ore, richiese, già per il dvd uscito in passato, un doppiaggio ex-novo delle scene aggiunte.

Molto ricco il comparto di extra che, oltre ad includere making of, trailers e cinegiornali d’epoca già presenti nel dvd, propone, in esclusiva per il dischetto blu, “Cleopatra attraverso i secoli: storia e cultura”, un breve ma interessante contributo sui paralleli tra la figura storica della regina e le sue rappresentazioni sullo schermo; un breve “dietro le quinte” sulle sequenze inedite e lo speciale del Fox Movie Channel sui retroscena del film.

La Fox non avrebbe potuto omaggiare meglio Liz Taylor, l’ultima vera diva di Hollywood, scomparsa appena un anno fa.

DOMENICA SCORSA AL PREMIO “ANTICA OSTIA” L’ASSOCIAZIONE “RIVA” HA CONFERITO UN PREMIO SPECIALE A SALVATORE SPOTO. ECCO LA MOTIVAZIONE:

(Salvatore Spoto al centro della foto fra Claudia Martucci e Ruggero Pianigiani da un lato, Lodovico Pace e Paolo Bondi dall’altro)

L’Associazione culturale “Clemente Riva” di Ostia ha il piacere e l’onore di premiare Salvatore Spoto per la sua lunga e prestigiosa carriera di giornalista e scrittore, ma anche di cittadino attento alle speranze e alle urgenze del territorio in cui vive e opera, con riguardo alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale di Ostia Antica. Salvatore Spoto ama definirsi un “dattilografo pensante”. E’ un tratto speciale della sua umiltà, un segno distintivo delle persone sensibili e degli intellettuali che fanno tesoro dei grandi valori etici e sociali, per farne la bussola del loro impegno culturale. Un impegno che ha portato Salvatore Spoto a diventare un grande esploratore di antiche civiltà, un curioso indagatore di segreti nascosti, un narratore intrigante di storie e personaggi del passato che grazie alla sua penna ritrovano fascino e attualità. Di tutto questo, gli siamo e gli saremo sempre grati e riconoscenti”.

SABATO 31 MARZO TORNA AD OSTIA, NELLA CHIESA DI SANTA MONICA, “FRA’ GIROLAMO SAVONAROLA”

E’ una rappresentazione teatrale in costume storico, con musiche originali e coro dal vivo, messa in scena dall’Oratorio dei Genitori con la regia del Maestro Pino Cangialosi. Lo spettacolo si basa principalmente su un testo ricavato dalle numerose Prediche del Frate di Ferrara, sul quale intervengono con maestria le improvvise irruzioni della “folla” di Firenze e i dialoghi serrati fra il Savonarola ed il Papa Alessandro VI. Un testo vibrante, concepito per trasmettere un messaggio chiaro e potente, ma soprattutto decisamente libero ed attuale. Un ulteriore lavoro dell’Oratorio dei Genitori, non nuovo a mettere in scena, con attori ed attrici dilettanti, rappresentazioni sia serie che brillanti, molto apprezzate dal pubblico del territorio. L’ingresso è libero e le offerte raccolte saranno integralmente consegnate al Parroco di S.Monica.

Ci auguriamo che iniziative come queste possano ripetersi e moltiplicarsi perché riescono a proporsi come momenti speciali di vita culturale, ma anche di sensibilità sociale e collettiva.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...